Cosa ti spinge a viaggiare? La video intervista ad Antonella, viaggiatrice Apatam

By in
252
Cosa ti spinge a viaggiare? La video intervista ad Antonella, viaggiatrice Apatam

Il comportamento delle persone che vanno in vacanza nasconde dei riti, a cominciare da quelli della partenza, del distacco e prosegue in viaggio con le cerimonie che accompagnano i momenti conviviali, o l’acquisto del souvenir che dimostra che il rito della vacanza è stato portato a termine, o quando portiamo addosso i ricordi di un viaggio mostrando che il rito ci ha resi persone diverse.

Nei cuori dei viaggiatori si cela il desiderio di qualcosa che non si può acquistare, l’ingresso in un tempo non ordinario, quello della vacanza appunto, che permette alle persone di fare delle cose che nella vita quotidiana non sarebbero possibili.

Perché le persone viaggiano?

Secondo Rapporto globaleTripBarometer, la ricerca svolta da TripAdvisor, le persone viaggiano principalmente per tre ragioni:

  • per vedere nuovi luoghi e culture mai sperimentate prima (lo afferma l’89% degli intervistati)
  • per sperimentare e conoscere la cultura di un paese, la società e le persone che lo abitano (lo dice più di un terzo degli intervistati, il 57%,)
  • per vivere un momento di relax al caldo in spiaggia (lo dice la minoranza, che è il 31% degli intervistati).

È interessante leggere, nella stessa ricerca, come la cultura sia un fattore chiave per i viaggiatori. Infatti la maggior parte preferisce visitare più posti nello stesso viaggio piuttosto che visitare un solo luogo anche se per più tempo.

Se le motivazioni che spingono a partire restano personali, il concetto di viaggio si avvicina a un desiderio universale: l’accesso ad un tempo non ordinario, che rende ogni vacanza un viaggio verso l’autenticità.

L’esperienza di Antonella

Viaggiare è come una ricerca che dura tutta la vita e, se ci fate caso, in particolari momenti, sentiamo il suo richiamo urgente e siamo come rapiti da una voce familiare che proviene da lontano e ci invita a seguirla. Proprio come ci racconta Antonella nella prima video intervista dedicata ai viaggiatori Apatam, parlando di come ci ha conosciuti: “avevo bisogno di andarmene da Roma. Ho chiesto consiglio a un amico che visitava spesso l’ India ed è così che ho conosciuto Apatam”.

Nel suo breve racconto, Antonella racconta delle sue esperienze di viaggio e dalle motivazioni che la spingono a partire ogni volta. La curiosità è la base dei suoi viaggi, la spinge a cercare tra gli spazi quelle connessioni che mancano tra le storie che ha letto sui libri e la quotidianità di quelle storie.
Alla nostra domanda: “cosa diresti a qualcuno che ha timore di viaggiare per il mondo?” lei risponde: “vai dove hai voglia di scoprire, senza fare cose pericolose e seguendo il tuo ritmo”.
L’intervista completa potete vederla qui sotto, buona visione!

Messaggia su Messenger Messaggia su WhatsApp
54321
(0 votes. Average 0 of 5)
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *