Cuba Perla dei Caraibi Inverno 2019

Verso il Sud America, alla scoperta di Cuba

Perla dei Caraibi
dal 19 novembre al 1 dicembre 2019 e dal 11 febbraio al 23 febbraio 2020
da € 3.490

Cuba sorprende il viaggiatore con spontanea genuinità. Meraviglia della natura, scalo obbligato verso il Nuovo Mondo, perla dei Caraibi, ma anche scenografia d'elezione per figure di grande carattere.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone.
Scarica l’itinerario in pdf

Itinerario di viaggio
Partenze di gruppo il 19 novembre 2019 e l'11 febbraio 2020

1° GIORNO – ROMA/L’AVANA
Partenza nel primo pomeriggio da Roma-Fiumicino per L’Avana con volo di linea Alitalia. Arrivo al L’Avana in serata e trasferimento all’hotel Panorama 4****. Pernottamento.

2° GIORNO – L’AVANA
Al mattino visita della città, la più grande dei Caraibi. La sua fortuna è dovuta all’eccezionale posizione geografica della sua baia, scalo obbligato della rotta marittima verso il Nuovo Mondo. I monumenti di maggiore interesse sono: la piazza della cattedrale, con i due diversi campanili che incorniciano la facciata barocca progettata dall’architetto italiano Borromini, la piazza delle armi, la piazza di San Francisco di Asis e la piazza vecchia. Nel pomeriggio, visita panoramica del Capitolio, del Parco Central, della piazza della rivoluzione e del cimitero di Colon. Visita del museo del rum (se aperto). La sera c’è la cerimonia del Canonazo: il Parque Histórico Militar Morro-Cabaña scandisce, come una volta, la fine di ogni giornata (e la chiusura delle antiche porte della città) con un singolo colpo di cannone. Hotel Panorama 4****. Pensione completa.

3° GIORNO – L’AVANA/SANTA CLARA/CIENFUEGOS
Partenza per Santa Clara. Arrivo e visita della piazza della rivoluzione, con il mausoleo di Che Guevara e il monumento del treno blindato. Qui nel 1958, gli uomini di Che Guevara catturarono il treno blindato pieno di soldati di Batista e all’interno di alcuni vagoni è stato allestito un piccolo museo. Continuazione per Cienfuegos. Arrivo e tour panoramico della città che oggi colpisce per il suo aspetto ordinato ed efficiente, con le case in stile neoclassico a un solo piano, il classico portico e i colori vivaci. La città sfoggia, nella sua singolare architettura, l’indelebile impronta della presenza francese a Cuba di cui è simbolo la fortezza di Nostra Signora degli Angeli de Jagua. Visita al teatro Terry, uno dei più famosi edifici della città. Sistemazione all’hotel Unión o San Carlos 3***. Pensione completa.

4° GIORNO – CIENFUEGOS/TRINIDAD
Al mattino partenza per Trinidad. Arrivo e visita di questa città-museo, incastonata tra il mare e la montagna. Trinidad fu fondata nel XVI sec e conserva edifici d’influenza neoclassica e barocca, oltre a numerose opere di architettura domestica. Sosta al bar “Canchànchara”, nella casa del Alfarero e visita del museo romantico (se aperto, in alternativa visita del museo Municipal). Sistemazione all’hotel Memories Trinidad 3***. Pensione completa.

5° GIORNO – TRINIDAD/SANCTI SPIRITUS/CAMAGUEY
Partenza per Camaguey (250 km circa). Sosta a Sancti Spiritus, che conserva tutto il suo fascino di antico centro coloniale, con le stradine strette ricche di finestre e di balconcini in ferro battuto. Il suo centro è “monumento nazionale”. Proseguimento per Camaguey, arrivo e visita panoramica della città. Conosciuta come la città dei “tinajones” (per i grandi orci di argilla tenuti nei cortili e provvisti d’acqua), è considerata una città labirinto per la struttura urbanistica, con stradine che si perdono tra piazzette e viuzze sinuose. Sistemazione all’hotel E. Avellaneda 3***. Pensione completa.

6° GIORNO – CAMAGUEY/LAS TUNAS/BAYAMO/SANTIAGO DI CUBA
Partenza per Santiago di Cuba. Sosta a Las Tunas, dove un tempo si svolgeva il mercato del bestiame. Passeggiata nel centro città. Capitale dell’omonima provincia, Las Tunas è conosciuta anche come “Ciudad de las Esculturas” per le oltre 100 figure che la decorano, un omaggio ai momenti più importanti della storia e delle tradizioni dei tuneros. Sosta a Bayamo, in passato una delle culle dell’indipendenza cubana. Visita panoramica della città con passeggiata nel centro e visita del museo Cespedes. Arrivo a Santiago e sistemazione all’hotel E Avellaneda 3***. Pensione completa

7° GIORNO – SANTIAGO DI CUBA
Visita di Santiago, la città più caraibica dell’isola che, a partire dalla fine del ‘700, accolse i coloni francesi fuggiti da Haiti. Visita del castello di Morro e del museo della pirateria. Visita della caserma moncada, luogo dell’assalto del 26 luglio 1953 messo in atto da un gruppo di ribelli guidati da Fidel Castro. Visita del centro storico, con la caratteristica piazza della cattedrale e il Parque Central Carlos Manuel de Céspedes. Visita della casa appartenuta a Diego Velásquez e del cimitero di Santa Ifigenia. Hotel Imperial 3***. Pensione completa.

8° GIORNO – SANTIAGO DI CUBA/HOLGUIN/PLAYA PESQUERO
Partenza per Playa Pesquero (260 km circa). Sosta a Holguìn per la visita panoramica della città e della Loma de la Cruz, una collina con in cima una croce e da cui si può ammirare il panorama sulla città. Arrivo a Playa Pesquero e sistemazione all’hotel Iberostar 4****. Pensione completa con pranzo pic-nic.

9° GIORNO – PLAYA PESQUERO
Giornata a disposizione per il soggiorno balneare. Playa Pesquero si estende su una spiaggia di sabbia bianca affacciata sull’Oceano Atlantico. Hotel Iberostar Holguin 5*****. Pensione completa.

10° GIORNO – GUARDALAVACA/HOLGUIN/L’AVANA
Trasferimento all’aeroporto di Holguin e partenza in aereo per L’Avana. Arrivo e, compatibilmente con l’orario di arrivo, tempo libero a disposizione. Sistemazione all’hotel Panorama 4****. Pensione completa.

11° GIORNO – PINAR DEL RIO E VINALES
Escursione nella provincia di Pinar del Rio (185 km circa), dove si coltiva il famoso tabacco cubano. Sosta per una passeggiata nella cittadina coloniale di Pinar del Rio. Il viaggio continua con l’attraversamento della Valle di Viñales, circondata dai “Mogotes”, picchi rocciosi dalle pareti verticali e cime rotonde. Visita del murale della Prehistoria, una grande pittura rupestre (moderna) che rappresenta l’evoluzione geologica e biologica dell’uomo. Visita della Cueva del Indio, una grotta ricca di stalattiti e stalagmiti, con un piccolo fiume sotterraneo da percorre per un tratto con la barca a motore. Visita della Casa del Veguero per vedere le piantagioni di tabacco. Sosta al belvedere Mirador de los Jazmines. Rientro a L’Avana. Hotel Panorama 4****. Pensione completa.

12° GIORNO – L’HAVANA/ROMA
Colazione. Proseguimento della visita di L’Avana con il “tour di Heminguey”. Visita della Finca Vigía, che Hemingway acquistò nel 1940 nel piccolo borgo di San Francisco de Paula e nella quale scrisse alcune opere: “Per chi suona la campana” e “Il vecchio e il mare”. Visita dei luoghi più importanti che lo scrittore era solito frequentare durante i suoi soggiorni nella città. Pranzo a Las Terrazas dove lo scrittore ormeggiava la sua barca (un tempo era un bar frequentato dai pescatori del piccolo villaggio di Cojimar). Il tour di Hemingway continua in città, alla scoperta di due piccoli bar frequentati dallo scrittore: il Floridita, patria del cocktail daiquiri, e La Bodeguita del Medio, famoso per il suo mojito. Cena libera. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con volo di linea Alitalia. Pernottamento a bordo.

13° GIORNO – ROMA
Arrivo a Roma Fiumicino nel primo pomeriggio.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza con almeno 2 pagine libere. Il nostro ufficio si occuperà del visto d’ingresso a Cuba (tarjeta turistica). È sufficiente inviare copia della pagina del passaporto con i dati anagrafici.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • voli di linea a/r in classe turistica
  • tasse sul biglietto aereo (incluse € 70)
  • trasferimenti da e per gli aeroporti a Cuba
  • trasporti
  • hotels come da programma o similari
  • pasti come da programma
  • visite con guida
  • ingressi
  • visto
  • accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • assicurazione assistenza medica e annullamento viaggio
  • trasferimenti da e per aeroporto in Italia
  • Eventuali tasse locali
  • Spese personali
  • Acqua e bevande
  • Mance

La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!