Il Rajasthan Inverno

Verso l’India, alla scoperta del Rajasthan

dal 26 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
da € 2.600

Viuzze labirintiche, palazzi bianchi, città romantiche, giochi prospettici e variopinte architetture che s'incontrano. Un viaggio alla scoperta dei profumi speziati e dei colori dell’India.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone. Scarica l’itinerario in pdf
Itinerario di viaggio
Partenza di gruppo il 26 dicembre 2018

1° giorno: Milano/Francoforte/Delhi
Partenza da Milano-Malpensa per Delhi via Francoforte con volo di linea. Arrivo subito dopo mezzanotte e trasferimento in hotel.

2° giorno: Delhi
Giornata dedicata alla visita della Vecchia e Nuova Delhi.

3° giorno: Delhi/Sikandra/Agra
Partenza per Agra. Lungo il percorso sosta a Sikandra per visitare la tomba dell’imperatore Akbar, della dinastia Mughal. Nel pomeriggio visita della città di Agra, che si ritiene sia stata fondata sul sito di un antico regno indù.

4° giorno: Agra/Fathepur Sikri/Jaipur
Visita del famoso Taj Mahal, il complesso monumentale in marmo bianco, capolavoro dell’arte islamica, considerato una delle sette meraviglie del mondo. Partenza per Jaipur e sosta a Fathepur Sikri per la visita della famosa città morta fondata dall’imperatore Akbar. Proseguimento del viaggio verso Jaipur.

5° giorno: Amber Fort e Jaipur
In mattinata escursione ad Amber Fort e rientro a Jaipur. Il pomeriggio è dedicato alla visita della città, dell’osservatorio astronomico e del City Palace Museum.

6° giorno: Jaipur/Bikaner
Partenza per Bikaner, la città del deserto sorta sulle vecchie rotte carovaniere che andavano dall’Africa all’Asia orientale. Pomeriggio dedicato alla visita della città, con il forte Junagarh, il Tempio jainista Bhandasar, il Tempio Jormal e la Cappella reale nota come Tar Mandir.

7° giorno: Bikaner/Jaisalmer
Al mattino partenza per Jaisalmer e tempo libero a disposizione.

8° giorno: Jaisalmer
Intera giornata dedicata alla visita di Jaisalmer, costruita in arenaria gialla, sembra sorgere dal deserto. Visita del palazzo del maharaja e di alcune havel. Nel pomeriggio escursione in cammello sulle dune di sabbia del deserto Sam.

9° giorno: Jaisalmer/Jodhpur
Partenza per Jodhpur ai confini del deserto del Thar. Nel pomeriggio visita della città, del maestoso Meheran-garh Fort e del Jaswant Thada, un’oasi di pace con le singolari cupole in marmo bianco.

10° giorno: Jodhpur/Ranakpur/Udaipur
Partenza per Udaipur e sosta lungo il percorso per visitare Ranakpur, i suoi magnifici templi formano uno dei più grandi complessi jainisti dell’India. Arrivo a Udaipur, la città dei laghi, palazzi e fontane ribattezzata la “Venezia d’Oriente”.

11° giorno: Udaipur/Delhi
Visita di Udaipur, “la Perla del Rajasthan”, una delle località più ricche di fascino. Gita in barca sul Lago Pichola sul quale si erge lo splendido City Palace, il più grande palazzo del Rajasthan. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per Delhi.

12° giorno: Delhi/Monaco/Milano
Partenza subito dopo la mezzanotte con volo di linea per Milano, via Monaco. Arrivo a Malpensa nella tarda mattinata.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza e con almeno 2 pagine libere. Occorre inviare una copia a COLORI della pagina dove sono indicati i dati anagrafici e la foto + 1 foto tessera formato 5×5. E’ necessario il visto d’ingresso in India di cui si occupa il nostro ufficio.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per effettuare il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

La franchigia è di 23 kg per quanto riguarda il bagaglio da spedire e di 8 kg per il bagaglio da cabina. Le misure standard sono: 55 cm x 35 cm x 25 cm.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • Volo di linea andata e ritorno in classe turistica
  • Tasse aeroportuali (incluse € 400)
  • Trasferimenti da e per aeroporti in India
  • Trasporti
  • Hotel come da programma
  • Camera doppia con servizi
  • Pasti come da programma
  • Visite con guida – accompagnatore locale in italiano
  • Ingressi
  • Visto
  • Assicurazione medico – annullamento viaggio
  • Eventuali tasse locali
  • Spese personali
  • Acqua e bevande
  • Mance
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

+ 4 ore e mezza  ( +3 ore e mezza quando in Italia vige l’ora legale)

Gli alberghi previsti sono i seguenti:

  • Delhi: Siddarth 4 stelle
  • Agra: Clarks Shiraz 4 stelle
  • Jaipur: Zone by the Park 4 stelle
  • Bikaner: Laxami Niwas Palace Heritage
  • Jaisalmer: Rang Mahal 4 stelle
  • Jodhpur: Indiana Palace 4 stelle
  • Udaipur: Ramada Resort 4 stelle
  • Delhi: Holuday Inn Aerocity 4 stelle

La moneta ufficiale è la Rupia Indiana. Consigliamo di portare gli Euro. Per quanto riguarda le carte di credito, in genere vengono accettate negli alberghi e negozi delle città maggiori.

Le mance sono in genere “facoltative”, ma ormai fanno parte di una “consuetudine” adottata da tutti i paesi, quindi ben accette da guide, autisti e facchini. Si  consiglia di regolare nel modo abituale per l’autista e la guida locale. Una prassi coercitiva ma che si spiega e si giustifica, in parte, con il fatto che le guide sono quasi sempre dei “free-lance” che non ricevono uno stipendio fisso e che integrano la loro diaria con le mance dei viaggiatori. Si ritiene che possa essere utile per un miglior svolgimento del viaggio. In considerazione ai viaggi precedenti, si consiglia di prevedere circa 40/45 Euro a persona.

E’ bene portare tutto il materiale occorrente (batterie, rullini) dall’Italia, poiché nelle zone visitate di solito è reperibile solo materiali di scarsa qualità. Informiamo che in alcuni templi viene richiesto il pagamento di un piccolo supplemento per l’utilizzo di macchine fotografiche e telecamere.

In India il voltaggio è di 230/240 volt. Le prese sono in genere a tre buchi rotondi e sono simili a quelle europee. Consigliamo comunque di portare un adattatore universale.

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.

Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino.
Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!