Libano - primavera 2020

Verso il Vicino Oriente, alla scoperta del Libano

dal 9 aprile al 16 aprile 2020
da € 2.290

Un viaggio che resta nel cuore di molti viaggiatori, nel paese che oggi si riapre al turismo e che custodisce una storia e una cultura importanti, raccontate dai monumenti, dai siti archeologici e dalla natura che lo circonda, tra cui la valle di quadisca, custode di una delle ultime foreste millenarie di alberi di cedro.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone.
Scarica l’itinerario in pdf

Itinerario di viaggio
Partenza di gruppo il 9 aprile 2020

1° GIORNO – 9 APRILE 2020 – ROMA/BEIRUT
Partenza da Roma-Fiumicino per Beirut con volo di linea Alitalia. Arrivo e trasferimento all’hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

2° GIORNO – 10 APRILE 2020 – SIDONE/TIRO
Partenza verso sud per visitare Sidone, graziosa cittadina portuale, un tempo città fenicia ricca e importante. Nella zona del porto si trova il castello del mare, collegato alla terraferma da un ponte di pietra fortificato. Il centro storico è un dedalo di vicoli e antichi suq dai tetti a volta, rimasti immutati dal Medioevo. Visita del museo del sapone. Proseguimento verso Tiro, le cui origini risalgono al III millennio a.C. La città (Patrimonio UNESCO) è ricca di testimonianze lasciate dai popoli che l’hanno abitata: dell’antica città romana è rimasto un imponente arco di trionfo, che in origine segnava l’ingresso della città. Poco lontano si trova l’ippodromo romano, il più grande e meglio conservato al mondo. Rientro a Beirut. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

3° GIORNO – 11 APRILE 2020 – BEIRUT/HARISSA/BYBLOS
Mattinata dedicata alla visita della capitale del Libano. Si passeggia lungo la strada costiera fino alla roccia dei piccioni e si prosegue verso il centro città per ammirare uno dei più grandi progetti di ricostruzione. Infine, visita del museo nazionale di Beirut. Partenza per Harissa, dove si trova la statua di Nostra Signora del Libano. Nel pomeriggio si raggiunge l’antica Byblos (oggi Jbail). La storica importanza commerciale di Byblos è testimoniata dai diversi ritrovamenti archeologici. Visita della cittadella, della cattedrale di San Giovanni, del suq e del porto. Rientro a Beirut. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

4° GIORNO – 12 APRILE 2020 – BCHARRE/FORESTA DEI CEDRI/QOZHAYA
Partenza per Bcharre. Arrivo e visita del museo di Gibran, ex monastero di Mar Sarkis, dedicato allo scrittore, filosofo e artista libanese Kahlil Gibran e che ospita 440 dipinti, disegni originali e la sua tomba. Proseguimento per la “foresta dei cedri” dove si trovano 300 alberi, testimonianza delle immense foreste dei tempi antichi. I cananei, gli egizi e i fenici usarono il legno di cedro per costruire i loro templi e imbarcazioni. Partenza per la valle di Quadisha, ricca di formazioni rocciose e grotte naturali, dove trovarono riparo dalla persecuzione anche le prime comunità cristiane. Visita del monastero di San Antonio di Qozhaya, che fu sede del patriarca maronita nel XII secolo e dove fu installata la prima stamperia del Medio Oriente. Rientro a Beirut. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

5° GIORNO – 13 APRILE 2020 – JEITA/FAQRA/BEIT MERY
Partenza per la visita alla grotta di Jeita, scavata dalla natura nel corso dell’ultimo millennio. Visita della grotta superiore e di quella inferiore. Partenza in direzione di Faqra. Sulla collina, a circa 1.500 m di altitudine, si trovano interessanti rovine di epoca romana, fra cui un tempio, la cui immagine viene solitamente usata nelle cartoline e nelle pubblicità del Libano. Infine, attraversando i villaggi di montagna libanesi Kfarberdian, Bickfaya e Broumana, si raggiunge Beit Mery, dove si trova il monastero maronita di San Giovanni Battista (Deir Qalaa). Rientrando a Beirut, da sopra la valle, si vede l’acquedotto romano di Zbeide, situato vicino a Mkalles. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

6° GIORNO – 14 APRILE 2020 – DEIR EL KAMER/BEITEDDINE
Partenza verso i monti Chouf per visitare Deir El Kamar, residenza dei governatori ottomani del Libano. È una città vecchia racchiusa in una cornice urbana che ha mantenuto l’architettura del XVII e XVIII sec. Proseguimento per Beiteddine, ottimo esempio di architettura libanese del XIX sec., costruito nell’arco di trent’anni dall’emiro Bashir. Visita del complesso del palazzo con i suoi musei: quello delle armi, dei gioielli, degli abiti libanesi e il museo che ospita una collezione di mosaici bizantini ben conservati. Rientro a Beirut. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

7° GIORNO – 15 APRILE 2020 – BAALBEK/KSARA/AANJAR
Partenza per la valle della Beqaa dove si trova Baalbek, la “città del sole” dell’antichità. Visita dello straordinario sito archeologico, Patrimonio UNESCO dal 1984, con i templi romani di Giove Eliopolitano, Bacco e Venere. Terminata la visita, partenza per Aanjar, con sosta alla vineria di Ksara per una degustazione di prodotti libanesi. Arrivo ad Aanjar e visita dei resti della antica città islamica, risalente alla dinastia degli Omayadi. Situata nella parte meridionale della pianura, ai piedi della catena montuosa orientale, Aanjar era una famosa città della Beqaa e crocevia del commercio durante il medioevo. Rientro a Beirut. Hotel Radisson Blue Martinez 5*****. Colazione e cena.

8° GIORNO – 16 APRILE 2020 – BEIRUT/ROMA
Colazione. Mattino libero per girare a piedi nella downtown di Beirut (trasporto e guida a disposizione). Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Roma con volo di linea Alitalia. Arrivo a Fiumicino previsto in serata.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza con almeno 2 pagine libere e senza il visto o timbri di Israele. Non occorre il visto. E’ sufficiente inviare una copia della pagina del passaporto con i dati anagrafici.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per effettuare il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • volo di linea a/r in classe turistica
  • tasse sul biglietto aereo (incluse € 70)
  • trasferimenti da e per aeroporto in Libano
  • trasporti come da programma
  • hotels come da programma o similari
  • camera doppia con servizi
  • pasti come da programma
  • visite con guida
  • accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • ingressi
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento viaggio
  • trasferimenti da e per aeroporto in Italia
  • eventuali tasse locali
  • spese personali
  • acqua e bevande
  • mance
  • quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce: Cosa comprende la quota
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!