Marocco - pacchetto singolo 2020

Alla scoperta del Marocco

8 giorni - 7 pernottamenti

Abbiamo pensato a tour personalizzati per coloro che desiderano viaggiare in sicurezza con i propri amici e parenti.

Funziona così: tu scegli con chi partire e quando, noi organizziamo il resto.
Gli itinerari che proponiamo sono spunti che potranno essere modificati secondo le vostre esigenze, nei limiti delle nostre possibilità operative.
Per prenotare il viaggio e per conoscere i dettagli, è sufficiente scriverci a info@apatam.it

Itinerario di viaggio
8 giorni - 7 pernottamenti

1° GIORNO – ITALIA/CASABLANCA
Partenza dall’Italia per Casablanca con volo di linea. Arrivo a Casablanca ed incontro con la guida locale. S’inizia subito con la visita della città: la Piazza Mohammed V, dove l’architetto Henri Prost ha lasciato il segno più evidente della sua opera. Sulla piazza s’affacciano vari edifici pubblici costruiti con linee eleganti, tra i quali figura la vecchia stazione di polizia, oggi sede dell’ufficio del Governatore. Si prosegue con la visita alla Piazza delle Nazioni Unite, ai Cancelli del Palazzo Reale e visita (dall’esterno) della Moschea di Hassan II. Trasferimento in hotel. Cena pernottamento.

2° GIORNO – CASABLANCA/RABAT/FES (290 km circa)
Mattino partenza per Fes. Lungo il percorso sosta per la visita di Rabat, capitale politica ed amministrativa del Marocco fin dal 1956, anno della proclamazione dell’indipendenza. La città è caratterizzata da un’architettura coloniale. Visita del Palazzo Reale (solo dall’esterno), la fortezza Kasbah Oudayas, il Mausoleo di Mohamed V, costruito in marmo in tradizionale stile marocchino e dove riposano le spoglie del nonno e del padre dell’attuale Re. Accanto al Mausoleo sorge la Torre Hassan, costruita nello stesso stile della Giralda di Siviglia. Terminata la visita di prosegue per Fes. Arrivo e sistemazione in hotel. Mezza pensione.

3° GIORNO – FES
Giornata dedicata alla visita di Fes: la Moschea Karaouine. Questo complesso che opspita al suo interno una delle più grandi moschee dell’Africa e quella che con ogni probabilità è l’Università più antica del mondo. Fu fondata nel 859 da un gruppo di tunisino e poi ampliata dagli Almoravidi nel corso del XII secolo. Si prosegue con la visita alla Madrassa Attarine, fondata nel 1325 da Abu Said nel cuore della medina. Visita al Mausoleo di Moulay Idris. Si prosegue con la visita dei dintorni di Fez: le porte del Palazzo Reale, il Bab Boujloud costruito dalla dinastia Almohad nel XIII secolo. Si raggiunge il Borj Sud dove si potrà avere una visione panoramica della città antica. Rientro in hotel. Mezza pensione.

4° GIORNO – FEZ/MIDELT/MERZOUGA (463 km circa)
Partenza per Merzouga. Lungo il percorso saranno previste alcune soste. La prima tappa è Ifrane, bellissimo villaggio di montagna, chiamato anche “la Svizzera del Marocco”. Tappa successiva è prevista in una foresta di cedri all’interno delle Montagne Atlas, dove con un po’ di fortuna si potranno vedere le scimmie che popolano questa zona. Sosta per una breve visita alla cittadina di Midelt. Si costeggia la Ziz Valley, fino a giungere ad Erfoud dove ci si ferma per una breve visita della città famosa per i suoi fossili. Da qui si prosegue con fuoristrada 4×4 fino a raggiungere Merzouga, località del deserto. Sistemazione in hotel (sistemazione in una caratteristica struttura del deserto). Mezza pensione.

5° GIORNO – MERZOUGA/OUARZAZATE (369 km circa)
Mattino presto, partenza a dorso di dromedario sulle dune di Merzouga per assistere al sorgere del sole. Si rientra al campo per la prima colazione. Partenza per Ouarzazate, lungo una strada panoramica dove si potranno ammirare vari paesaggi. Questa valle è costellata di oasi e di suggestivi palazzi in mattoni di fango ai quali questa valle deve il suo soprannome: la Valle delle mille Kasbah. Si attraverserà la piantagione di palme di Skoura, la Valle del Dades fino a giungere alle Gole del Todra. Arrivo a Ouarzazate e sistemazione in hotel. Mezza pensione.

6° GIORNO – OUARZAZATE/MARRAKECH (241 km circa)
Mattinata visita di Ouarzazate, inclusa la visita alla Kasbah di Taourirt, che a differenza delle altre kasbah della zona si è sottratta alla rovina in quanto è stata utilizzata come set per numerose riprese cinematografiche (Il tè nel deserto, Il Gladiatore ecc). Terminata la visita, partenza per Marrakech. Lungo la strada sosta per la visita di Ait Benhaddou, famosa per essere una delle kasbah meglio conservata nella regione del Atlas. Infatti è riuscita a recuperare l’aspetto che aveva nel corso dell’XI secolo quando era un caravansserraglio almoravide. Prima di raggiungere Marrakech, si percorrerà il Passo Tizi n’Tichka, situato a 2.260 metri d’altitudine. Arrivo a Marrakkech e sistemazione in hotel. Mezza pensione.

7° GIORNO – MARRAKECH
Giornata dedicata alla visita di Marrakech: i Giardini Majorelle, donato dallo stilista francese Yves Saint-Laurent come ringraziamento alla città che lo aveva adottato nel 1964. Il giardino ospita circa 300 specie di piante proveniente da tutto il mondo. Si visita la Moschea Koutoubia che con il suo minareto svolge una funzione eminentemente spirituale. Visita ai Giardini Menara e al Palazzo Bahia, un sontuoso palazzo ornato da una profusione di decorazioni dal pavimento al soffitto iniziate dal gran visir Si Moussa negli anni ’60 del XIX secoloe arricchite successivamente dal visir Abu Bou Ahmed. Pomeriggio si prosegue con la visita del souk e dei vari negozi di artigianato locale e della famosissima piazza Djemaa El Fna, la piazza principale di Marrakech, nonché teatro a cielo aperto. La piazza inizia ad animarsi nella tarda mattinata quando arrivano gli incantatori di serpenti e gli artisti dei tatuaggi con l’hennè e termina al calar del sole quando arrivano gli chef con le griglie e musicisti di vario genere. Rientro in hotel. Mezza pensione.

8° GIORNO – MARRAKECH/ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con volo di linea. Arrivo in Italia in giornata.

Risposte alle domande più frequenti

Per il viaggio occorre avere il passaporto valido almeno 6 mesi dalla partenza. Non c’è visto d’ingresso.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per effettuare il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto in Marocco
  • trasporti in auto e jeep 4×4 a Merzouga
  • hotels 4/5***** (come da dettagli in pdf)
  • trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)
  • visite con guida – autista locale parlante italiano
  • ingressi
  • assicurazione Allianz assistenza medica-bagaglio-annullamento viaggio
  • volo di linea internazionale
  • tasse aeroportuali
  • facchinaggio e mance
  • spese personali
  • acqua e bevande
  • pranzi
  • eventuali tasse locali
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.

Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino.
Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali per Dal 1980, viaggi alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!

Viaggi di gruppo organizzati Bulgaria Agenzia Viaggi Apatam