India del sud - inverno 2020 2021

Verso l’India del sud

Dal 27 dicembre 2020 al 8 gennaio 2021
da € 2.990

il viaggio nel sud dell’india tocca diversi aspetti della cultura e sacralita’ del paese. dai templi riccamente decorati, all’utopia della convivenza pacifica, ai santuari jainisti fino alla modernita’ della “silicon valley” indiana. e’ un completamento per chi ha gia’ potuto apprezzare le bellezze del continente indiano.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone.

Itinerario di viaggio
Partenze di gruppo il 27 dicembre 2020

1° GIORNO – 27 DICEMBRE 2020 – ROMA/DUBAI
Partenza da Roma-Fiumicino per Dubai con volo di linea Emirates. Arrivo a Dubai e attesa per la coincidenza del volo per Madras. Pasti a bordo.

2° GIORNO – 28 DICEMBRE 2020 – DUBAI/MADRAS (CHENNAI)
Dopo la mezzanotte, partenza per Madras (Chennai) con volo di linea Emirates. Arrivo nelle prime ore del mattino e trasferimento in hotel 4**** per la colazione e per un po’ di riposo. Giornata dedicata alla visita di Chennai, antica Madras, quarta città dell’India per grandezza e capitale del Tamil Nadu. Visita del Tempio Sri Kapaleeswarar con belle sculture, tra cui gli idoli in bronzo dei 63 Nayanmar ed il coloratissimo gopuram caratteristico dell’architettura dravidica; visita del Forte di S. Giorgio costruito a metà del ‘600 dalla compagnia Britannica delle India Orientali e del Museo Governativo. Hotel The Raintree St. Mary’s 4****. Colazione e cena.

3° GIORNO – 29 DICEMBRE 2020 – MADRAS/KANCHIPURAM/MAHABALIPURAM
Partenza per Kanchipuram, la “città d’oro”, una delle sette città sacre dell’India per i fedeli hindu. Nel momento di massimo splendore fu capitale del regno Pallava; conquistata in seguito dai Chola, nel XIV sec. passò sotto il raja di Vijayangar. Contesa da inglesi, francesi e musulmani nel periodo coloniale, oggi Kanchipuram è famosa per il suo patrimonio monumentale e per le raffinatissime sete tessute a mano. Si visiteranno il Tempio il Tempio Sri Ekambareswarar, dedicato a Shiva e il Tempio Kailasanatha, il più antico della città, costruito da uno dei re pallava alla fine del VII sec. Proseguimento per Mahabalipuram, importante centro portuale, prestigioso centro d’arte, di religione e di potere al tempo dei Pallava. Arrivo e visita di Mahabalipuram, importante centro portuale, d’arte, di religione e di potere al tempo dei Pallava. La città è nota per i suoi templi situati sulla spiaggia, per i piccoli templi rupestri, per il grande bassorilievo dove viene rappresentata la “penitenza di Arjuna” con figure di dei, uomini, animali e altre creature semidivine, il Ganesh Ratha ed i mandapam (piccoli santuari). Il Shore Temple (Tempio sulla Spiaggia), dedicato a Shiva, è l’unico rimasto di sette templi erosi dal mare e dalla salsedine. I “Cinque Ratha”, magnifico saggio di architettura pallava, sono un gruppo di templi monolitici a forma di carri processionali. Sistemazione all’hotel Ideal beach cat. Resort. Colazione e cena. 

4° GIORNO – 30 DICEMBRE 2020 – MAHABALIPURAM/AUROVILLE/PONDICHERRY
Partenza per Pondicherry. Sosta per la visita di Auroville, l’utopica città della convivenza pacifica dove sarà possibile vedere il centro visitatori e avere uno scorcio del Matrimandir, un grande edificio sferico dorato concepito secondo i canoni della bioarchitettura per essere il centro fisico e spirituale di Auroville. Proseguimento per Pondicherry. Arrivo e visita della cittadina: l’Ashram del grande maestro Sri Aurobindo, il museo di Pondicherry con una bella collezione di sculture delle dinastie pallava e chola, bronzi e monete antiche, infine la chiesa del Sacro Cuore. Sistemazione all’hotel Accord 4****. Colazione e cena.

5° GIORNO – 31 DICEMBRE 2020 – PONDICHERRY/CHIDAMBARAN/KUMBAKONAM/DARASURAM/TANJORE
Partenza per Tanjore. Sosta a Chidambaram dove si trova il Tempio di Nataraja, lo Shiva danzante, un capolavoro di architettura dravidica. Anche il Tempio di Gangakondacholaipuram è dedicato a Shiva, con santuari dedicati a Durga, Devi e Ganesh. Sosta a Kumbakonam, antica capitale Chola dove si trova il Tempio Sarangapani a forma di carro; il Tempio Kumbeshwara, il più grande dei templi dedicati a Shiva. A circa 4 km si incontra poi Darasuram dove si trova il Tempio Airavateshvara dedicato a Shiva, il terzo in grandezza tra i templi Chola. Arrivo a Tanjore e sistemazione all’ hotel Ideal River View cat. Resort. Colazione e cena.

6° GIORNO – 1 GENNAIO 2021 – TRICHY e TANJORE
Escursione a Trichy (Tiruchirapalli). Il tempio sul Rock Fort, dedicato a Vinayaka si raggiunge salendo 437 scalini ricavati dalla roccia. Sull’isola di Srirangam sorge il complesso di Ranganathaswami, magnifico tempio dedicato a Vishnu. Con i suoi 21 gopuram e oltre 60 ettari di estensione, è considerato il più grande tempio dell’India. Questo spettacolare complesso ha ben 7 aree concentriche che danno infine accesso al santuario interno, l’area più sacra del tempio, dove i pellegrini venerano Vishnu, qui nella forma di Sheshayana, cioè Vishnu dormiente su un “letto” di naga (uomini-serpente della religiosità e mitologia vedica e induista). Rientro a Tanjore e visita della città con il Tempio Brihadishwara, Patrimonio UNESCO. Nei secoli di maggior splendore era un importante centro culturale e religioso, politico ed economico, ed il fiore all’occhiello dell’architettura dell’epoca chola. Visita del Palazzo, caratterizzato da vasti corridoi e grandi sale e della Galleria d’Arte con i bellissimi bronzi dell’epoca chola. Hotel Ideal River View cat. Resort. Colazione e cena.

7° GIORNO – 2 GENNAIO 2021 – TANJORE/MADURAI
Partenza per Madurai (circa 6 ore). Arrivo e visita della città: il Palazzo indo-saraceno di Nayak Tirumalai, costruito nel 1636, fu successivamente demolito e oggi rimangono soltanto l’ingresso, la sala principale e da ballo; il Gandhi Memorial Museum ed il Tempio Sri Meenakshi. Fu costruito nel XVII secolo durante il regno di Tirumalai Nayak, ma la sua storia risale almeno a 2000 anni prima. Il complesso occupa una superficie di 6 ettari e ha 12 gopuram riccamente decorati. Alla sera possibilità di tornare al tempio per assistere alla puja, la cerimonia di offerta. Sistemazione all’hotel Regency Madurai by GRT 4****. Colazione e cena.

8° GIORNO – 3 GENNAIO 2021 – MADURAI/COIMBATORE
Mattino libero per esplorare Madurai. Nel pomeriggio trasferimento a Coimbatore. Arrivo e sistemazione all’hotel Aloft Coimbatore 4****. Colazione e cena.

9° GIORNO – 4 GENNAIO 2021 – COIMBATORE/MYSORE
Partenza per Mysore. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio passeggiata nelle vie della città fino a raggiungere il Devaraja Market. Voluto dal sovrano Tipu Sultan per far rivivere il commercio locale, è un mercato molto pittoresco in cui si vendono fiori, spezie ed antichità. Hotel Radisson Blue Plaza 5*****. Colazione e cena. 

10° GIORNO – 5 GENNAIO 2021 – MYSORE e SRIRANGAPATNAM
Mattino dedicato alla visita di Mysore. Il palazzo reale, in stile indo saraceno chiamato“Amba Vilas Palace”, fu progettato da Henry Irwin e terminato nel 1912 durante il regno del 24° Maharaja della dinastia Wodeyar. Il palazzo è uno dei più grandi del Paese ed ospita ricche collezioni di opere d’arte provenienti da tutto il mondo. È un edificio a tre piani con una serie di torri quadrate sormontate da cupole. Il tempio di Sri Chamundeswari che domina la città dall’omonima collina. Costruito alla fine del XVIII sec., è consacrato alla dea Chamundi. La dea, una manifestazione di Parvati, uccise il demone Mahishasura ed il luogo dove avvenne l’uccisione si chiamò Mahisuru dal quale prende il nome la città di Mysore. Scendendo dalla collina si potrà vedere una statua del toro Nandi scolpita nella roccia e alta 5 metri: è una delle cinque più grandi dell’India. Pomeriggio, partenza per l’isola di Srirangapatnam. Collegata alla terra ferma da una serie di ponti, l’isola rocciosa si trova al centro del fiume sacro Cauvery. Nel X secolo d.C. vi fu costruito un santuario dedicato a Vishnu e chiamato Sri Rangam. Visita al forte Srirangapatnam, al giardino Daria Daulat Bagh con il palazzo d’estate del sultano Tipu, la Jumma Masjid, il tempio Sri Ranganatha con la grande immagine del dio Vishnu, e il Gumbaz, tomba riccamente decorata dove sono sepolti Hyder Ali, sua moglie e il sultano Tipu. Hotel Radisson Blue Plaza 5*****. Colazione e cena. 

11° GIORNO – 6 GENNAIO 2021 – MYSORE/SHRAVANABELAGOLA/BELUR/HALEBID/HASSAN
Partenza per Hassan. Sosta a Sravanabelgola, antico centro religioso jainista. Si dice che già nel III secolo a.C. fosse uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio jainista nell’India centrale. Il santuario si trova su una bassa collina chiamata Vindhyagiri. Qui svetta una gigantesca statua monolitica del Titankara Bahubali (il profeta nudo). La salita al santuario si effettua senza scarpe (614 scalini). Arrivo ad Hassan e sistemazione in hotel. Pomeriggio escursione a Belur e Halebid che ospitano alcuni dei capolavori del regno Hoysala, che diede vita, tra l’XI e il XIII secolo, ad uno dei periodi più esuberanti della storia dell’arte indù. I templi di questa regione si differenziano da quelli di altre zone per la loro bellezza e ricchezza decorativa. L’architettura più che in altezza si sviluppa in piano, a differenza delle torri “schiikara” dell’architettura Nagar del Nord. Visita del villaggio di Belur un tempo capitale di un potente regno sulle rive del fiume Yagachi: il tempio Veeranarayana e il magnifico tempio di Channekeshava, commissionato dal re Vishnuvardhana nel 1117 per celebrare le vittorie militari degli Hoysala. E’ dedicato a Lord Krishna e racchiuso in un’area che include un pozzo e una vasca per bagni rituali; la torre di sette piani risalente al XIV secolo, è decorata con preziose sculture. Ad Halebid, situata a 14 chilometri da Belur, si visita il tempio di Hoysaleshwara, stupendo per la ricchezza delle decorazioni scultoree raffiguranti divinità, animali, uccelli e danzatrici con un intricato gioco di dettagli. Hotel Hoysala village cat. Resort. Colazione e cena. 

12° GIORNO – 7 GENNAIO 2021 – HASSAN/BANGALORE
Partenza per Bangalore. Arrivo a Bangalore e sistemazione in hotel. Pomeriggio visita della città, definita la “Silicon Valley” indiana per essere diventata un centro per lo sviluppo di tecnologia e software. Bangalore ha anche alcuni siti storici e luoghi di interesse. Il Vidhan Soudha, il Segretariato di Stato, costruito nel 1954, è l’attrazione principale. È una meraviglia dell’architettura moderna ed è una bella fusione di stili tradizionali dravidici e moderni. Il Museo del governo di Bangalore, il Museo tecnologico e industriale di Visvesvaraya. Il forte di Tipu Sultan del XVIII secolo e il palazzo di Bangalore sono altri importanti luoghi di interesse. Il tempio del XVI secolo in stile dravidico dedicato a Nandi the Bull è un importante luogo di culto. Hotel Adarsh Hamilton 4****. Colazione e cena.

13° GIORNO – 8 GENNAIO 2021 – BANGALORE/DUBAI/ROMA
Trasferimento in aeroporto nelle prime ore del mattino e partenza per Roma, via Dubai con volo di linea Emirates. Arrivo Fiumicino nella tarda mattinata.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza con almeno 2 pagine libere. Il nostro ufficio si occuperà del visto d’ingresso in India. Occorre inviare copia a COLORI del passaporto (la pagina dove ci sono i dati anagrafici e la foto) + 1 foto tessera formato 5×5.
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • volo di linea a/r in classe turistica
  • tasse sul biglietto aereo
  • trasferimenti da e per gli aeroporti in India
  • trasporti
  • hotels come da programma o similari
  • camera doppia con servizi
  • pasti come da programma
  • visite con guida
  • ingressi
  • visto
  • accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento viaggio
  • trasferimenti da e per aeroporto in Italia
  • eventuali tasse locali
  • spese personali
  • acqua e bevande
  • facchinaggio e mance
  • quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce: Cosa comprende la quota
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!