Pakistan Primavera 2019

Verso l’India alla scoperta del Pakistan

dal 19 aprile al 30 aprile 2019
da € 3.290

Un forte nel deserto, un’antica miniera di sale, musei e gallerie d’arte, santuari e siti archeologici. Un viaggio emozionante tra meravigliose architetture, splendide ceramiche azzurre, tipiche coltivazioni di cotone e vivacissimi mercati.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone. Scarica l’itinerario in pdf
Itinerario di viaggio
Partenza di gruppo il 19 aprile 2019

1° giorno: Roma/Istanbul/Karachi
Partenza da Roma-Fiumicino per Karachi, via Istanbul con volo di linea.

2° giorno: Karachi
Arrivo a Karachi nelle prime ore del mattino e trasferimento in hotel per un breve riposo. Giornata dedicata alla visita della città, del Museo Nazionale e della Galleria d’Arte Gandhara. Si prosegue con la visita al Mausoleo del Quaid-i-Azam e del Mohatta Palace.

3° giorno: Karachi/Thatta/Hyderabad
Partenza per Hyderabad e sosta lungo il percorso per la visita alla necropoli di Chaukundi. Sosta presso Bhanbore, l’antico porto di Daibul. Prima di arrivare a Hyderabad, sosta per la visita di Thatta e visita alla vasta necropoli dii Makli Hill.

4° giorno: Hyderabad/Sehwan/Larkana
Partenza per Larkana e sosta a Hala. Visita di Sehwan, un’oasi situata sulla sponda occidentale del fiume Indo. L’attrazione principale è il santuario di Lal Qalandar Shah Baz. Terminata la visita si prosegue per Larkana.

5° giorno: Larkana/Moenjodaro/Sukkur
In mattinata partenza per Moenjodaro, il sito di una delle più importanti città del mondo antico. Si potrà ammirare lo stupa, il grande bagno, i resti del granaio e il piccolo museo che contiene oggetti ritrovati nel sito tra cui sigilli incisi, giocattoli di terracotta, utensili, gioielli e armi. Terminata la visita si prosegue per Sukkur, con sosta presso un caratteristico mercato locale.

6° giorno: Sukkur/Bahawalpur
Al mattino partenza per Bahawalpur e sosta per la visita di Uch Sharif. Si visiterà la tomba di Bibi Jawindi, moglie di Jahanian Jahangashat che si trova su un colle e domina la confluenza tra i fiumi Sutlej e Chenab.

7° giorno: Bahawalpur/Multan
Escursione nel deserto di Cholistan per visitare il Forte di Derawar. Nel pomeriggio partenza per Multan, la più grande città del Punjab e principale area di coltivazione del cotone. Arrivo e sistemazione in hotel. Visita al Mausoleo dello sceicco Rukn-i-Alam, capolavoro  dell’architettura moghul, costruito interamente in mattone rosso e legno.

8° giorno: Multan/Harappa/Lahore
In mattinata partenza per Lahore e sosta per la visita di Harappa. Il sito comprende una collina su cui sorge la cittadella, le mura difensive, un sistema di fognature, una necropoli e il granaio. All’interno del sito si trova un museo che raccoglie vari reperti. Proseguimento per Lahore.

9° giorno: Lahore
Giornata dedicata alla visita di Lahore, capitale artistica e culturale del Pakistan. Visita al Museo di Lahore. Si prosegue con la visita alla Moschea di Badshahi, una delle più grandi al mondo. Visita al Forte che fu costruito, danneggiato, demolito e ricostruito diverse volte. Nel pomeriggio visita ai Giardini di Shalimar e alla città vecchia con la Moschea di Wazir Khan, la Moschea Dorata e il bazar.

10° giorno: Lahore/Khewra Salt Mines/Islamabad
Al mattino partenza per Islamabad e sosta per visitare la Miniera di Sale di Khewra. Proseguimento per Islamabad.

11° giorno: Islamabad & Taxila
Al mattino escursione per la visita di Taxila, uno dei siti archeologici più ricchi dell’Asia meridionale. All’interno del sito si visita il Colle Bhir, il Sirkap, il Jaulian e il Museo. Nel pomeriggio rientro a Islamabad e visita della città, del Folk Heritage Museum, del Shakerparian Hill e della Moschea Shah Faisal.

12° giorno: Islamabad/Istanbul/Roma
Trasferimento in aeroporto e partenza per Roma con volo di linea via Istanbul. Arrivo a Fiumicino nel pomeriggio.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza e deve avere almeno 2 pagine libere vicine. Occorre inviare il passaporto in originale + 2 foto + la copia della carta d’identità + la dichiarazione bancaria. E’ necessario il visto di cui si occupa il nostro ufficio.

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Per eventuali altre vaccinazioni o profilassi consigliamo di consultare il proprio medico curante o rivolgersi presso gli uffici sanitari competenti. Ricordiamo di portare in viaggio i medicinali ad uso personale, oltre ad aspirine, disinfettanti intestinali e bronchiali. E’ bene evitare di mangiare cibi crudi o poco cotti, sbucciare frutta e verdure e bere solo bevande sigillate.

La franchigia è di 1 collo da 20 kg per il bagaglio da stiva e 1 collo da 8 kg per il bagaglio da portare in cabina (55 cm x 35 cm x 25 cm).

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • Volo di linea andata e ritorno in classe turistica
  • Tasse sul biglietto aereo (incluse € 300)
  • Trasferimenti da e per aeroporti 
  • Trasporti
  • Hotel come da programma
  • Camera doppia con servizi
  • Pasti come da programma
  • Visite con guida
  • Ingressi
  • Accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • Visto
  • Assicurazione medico – annullamento viaggio
  • Eventuali tasse locali
  • Spese personali
  • Acqua e bevande
  • Mance
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

+ 4 ore (+ 3 ore quando in Italia vige l’ora legale)

Di seguito gli alberghi previsti:

  • Karachi:  Regent Plaza o Ramada 4 stelle
  • Hyderabad: Indus 4 stelle
  • Larkana: Sambara Inn 3 stelle
  • Sukkur: One 3 stelle
  • Bhawalpur: One 3 stelle
  • Multan: One 3 stelle
  • Lahore: Hospitality Inn 4 stelle
  • Islamabad:  Grans Ambassador 4 stelle

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!

Viaggi di gruppo organizzati Pakistan Primavera 2019 Agenzia Viaggi Apatam