Pakistan Primavera 2020

Verso l’India alla scoperta del Pakistan

dal 3 aprile al 15 aprile 2020
da € 3.400

Un viaggio culturale per ripercorrere la storia del paese, con visite ai principali monumenti (e una delle più grandi miniere di sale al mondo), antichi siti archeologici e importanti luoghi di culto, tra i quali spicca la moschea più grande dell’asia.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone.
Scarica l’itinerario in pdf

Itinerario di viaggio
Partenza di gruppo il 3 aprile 2020

1° GIORNO – 3 APRILE 2020 – ROMA/ISTANBUL/KARACHI
Partenza da Roma-Fiumicino per Karachi via Istanbul con volo di linea Turkish Airlines. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO – 4 APRILE 2020 – KARACHI
Arrivo a Karachi nelle prime ore del mattino e trasferimento all’hotel Ramada 4**** per un breve riposo. Capitale della provincia del Sindh, Karachi è la città più popolosa del Pakistan e fulcro del settore finanziario e industriale del Paese. Giornata dedicata al tour della città, con la visita del museo nazionale che ospita una collezione interessante di tesori provenienti da tutto il Paese e della galleria d’arte Gandhara. Si prosegue con la visita al mausoleo del Quaidi- Azam, dedicato al fondatore del Pakistan, Mohammed Ali Jinnah, al mercato Empress, noto anche come il mercato dell’Imperatrice (s’intende la regina Vittoria, imperatrice dell’India) aperto nel 1889 e dominato da un campanile inglese alto 50 m. Le visite si concludono con il Mohatta Palace. Pensione completa.

3° GIORNO – 5 APRILE 2020 – KARACHI/THATTA/HYDERABAD
Partenza per Hyderabad e sosta lungo il percorso per la visita della necropoli di Chaukundi. I sepolcri sono costruiti con blocchi di pietra sovrapposti a formare piramidi e lavorati con splendidi disegni. Sosta poi presso Bhanbore, l’antico porto di Daibul, dove nel VIII secolo sbarcò il conquistatore arabo Mohammed bin Qasim che introdusse l’Islam nel subcontinente. Prima di arrivare a Hyderabad, sosta per la visita di Thatta che dal XIV secolo fu importante capitale del Sind sotto le dinastie musulmane e centro dell’arte islamica. Visita alla vasta necropoli di Makli Hill. Qui le tombe più antiche risalgono alla dinastia Summa, quelle successive ai periodi arghun e moghul. Arrivo a Hyderabad e sistemazione all’hotel Indus 3***. Pensione completa con pranzo pic nic.

4° GIORNO – 6 APRILE 2020 – HYDERABAD/SEHWAN/LARKANA
Partenza per Larkana. Lungo il percorso sosta a Hala, nota per la sua ceramica azzurra e a Bhit Shah per visitare Shrine del Sufi Shah Abdul Latif Bhitai. Visita di Sehwan, un’oasi situata sulla sponda occidentale del fiume Indo. Si tratta di una delle più antiche città del Sind, capitale della regione all’epoca delle dinastie buddhiste e indù. L’attrazione principale è il santuario di Lal Qalandar Shah Baz, un importante santo musulmano. Terminata la visita proseguimento per Larkana. Arrivo e sistemazione all’hotel Sambara Inn 3***. Pensione completa.

5° GIORNO – 7 APRILE 2020 – LARKANA/MOENJODARO/SUKKUR
Al mattino partenza per Moenjodaro, sito di una delle più importanti città del mondo anticoe dove la scrittura ad oggi è uno dei misteri più impenetrabili in quanto non ancora decifrata. Si potrà ammirare lo stupa, il grande bagno, i resti del granaio e il piccolo museo che contiene oggetti ritrovati nel sito tra cui sigilli incisi, giocattoli di terracotta, utensili, gioielli e armi. Terminata la visita proseguimento per Sukkur, con sosta presso un caratteristico mercato locale. Arrivo a Sukkur e sistemazione all’hotel One 3***. Pensione completa.

6° GIORNO – 8 APRILE 2020 – SUKKUR/BAHAWALPUR
Partenza in mattinata per Bahawalpur. Lungo la strada sosta alla città di Uch Sharif, importante meta di pellegrinaggio dei Sikh, che si pensa risalga al 500 a.C. Visita della tomba di Bibi Jawindi, ubicata su un colle che domina la confluenza tra i fiumi Sutlej e Chenab. La tomba è un edificio ottagonale costruita alla fine del XV secolo e conserva gran parte delle decorazioni con piastrelle blu e bianche. Arrivo a Bahawalpur e sistemazione all’hotel One 3***. Pensione completa.

7° GIORNO – 9 APRILE 2020 – BAHAWALPUR/MULTAN
Escursione nel deserto di Cholistan per visitare il forte di Derawar, una vasta struttura quadrata costruita nel 1733 come quartier generale di Sadiq Mohammed Khan I, il primo nawab di Bahawalpur. Nel pomeriggio partenza per Multan, la più grande città del Punjab e principale area di coltivazione del cotone. È nota anche per i suoi numerosi mausolei e moschee che risalgono al XIII- XIV secolo. Arrivo e sistemazione all’hotel One 3***. Sempre nel pomeriggio, visita al mausoleo dello sceicco Rukn-i-Alam, capolavoro dell’architettura moghul, costruito interamente in mattone rosso e legno. Infine, visita al bazar. Pensione completa.

8° GIORNO – 10 APRILE 2020 – MULTAN/HARAPPA/LAHORE
Al mattino, partenza per Lahore. Lungo il percorso sosta per la visita di Harappa, il secondo sito archeologico per importanza della valle dell’Indo che risale al terzo millennio a.C. Il sito comprende una collina su cui sorge la cittadella con le mura difensive, un sistema di fognature, una necropoli e il granaio. Qui si trova anche un museo che raccoglie vari reperti ritrovati nel sito durante gli scavi. Proseguimento per Lahore. Arrivo e sistemazione all’hotel Hospitality Inn 4****. Pensione completa.

9°/10° GIORNO – 11/12 APRILE 2020 – LAHORE
Giornate dedicate alla visita di Lahore, capitale artistica e culturale del Pakistan. Per un certo periodo di tempo è stata anche capitale dell’impero Moghul e la maggior parte degli edifici più belli risalgono a quel periodo. Altrettanto belli i palazzi del periodo inglese. Visita del museo di Lahore che ospita 17 gallerie nelle quali sono esposti oggetti che vanno dall’Età della Pietra al XX secolo. Il museo è famoso soprattutto per le collezioni di arte gandhara (in particolare il Buddha digiunante), per i Corani, i manoscritti e le miniature. Visita della moschea di Badshahi, terminata nel 1676 sotto il regno di Aurangzeb e ultimo capolavoro dell’architettura moghul. È una delle moschee più grandi al mondo con il cortile che è può contenere fino a 60.000 persone. Visita del forte, che fu costruito, danneggiato, demolito e ricostruito diverse volte. Visita dei giardini di Shalimar e della città vecchia, con la moschea di Wazir Khan, la moschea dorata, il bazar, le tombe dell’imperatore Jahangir e dell’imperatrice Nur Jehan. Hotel Hospitality Inn 4****. Pensione completa.

11° GIORNO – 13 APRILE 2020 – LAHORE/KHEWRA SALT MINES/ISLAMABAD
Al mattino partenza per Islamabad. Lungo il percorso sosta per visitare
la miniera di sale di Khewra, una delle più grandi al mondo. Alcune zone scavate si presentano come grandi grotte, alcune piene di acqua limpida, altre piene di stalattiti. Terminata la visita, proseguimento per Islamabad. Arrivo e sistemazione all’hotel Crown Plaza 4****. Pensione completa con pranzo in una guesthouse.

12° GIORNO – 14 APRILE 2020 – ISLAMABAD & TAXILA
Al mattino escursione per la visita di Taxila (situata a circa 45 km), uno dei siti archeologici più ricchi dell’Asia meridionale. All’interno del sito si visita il Colle Bhir, che risale a un periodo compreso tra il VI e il II secolo a.C., il Sirkap, il Jaulian e infine, il museo. Pomeriggio rientro a Islamabad e visita della città con il Folk Heritage Museum, il Shakerparian Hill e la moschea Shah Faisal, ritenuta la più grande dell’Asia, potendo ospitare fino a 100.000 fedeli. Hotel Crown Plaza 4****. Pensione completa.

13° GIORNO – 15 APRILE 2020 – ISLAMABAD/ISTANBUL/ROMA
Trasferimento in aeroporto e partenza per Roma con volo di linea Turkish Airlines, via Istanbul. Arrivo a Fiumicino nel pomeriggio.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza. Il passaporto deve avere almeno 2 pagine libere. E’ necessario il visto di cui si occupa il nostro ufficio. Occorre inviare copia a COLORI del passaporto (la pagina dove ci sono i dati anagrafici e la foto) + 1 foto tessera + copia della carta d’identità.
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per effettuare il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • volo di linea a/r in classe turistica
  • tasse sul biglietto aereo (incluse € 300)
  • trasferimenti da e per gli aeroporti in Pakistan
  • trasporti
  • hotels come da programma o similari
  • camera doppia con servizi
  • pasti come da programma
  • visite con guida
  • ingressi
  • visto
  • accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento viaggio
  • trasferimenti da e per aeroporto in Italia
  • eventuali tasse locali
  • spese personali
  • acqua e bevande
  • mance
  • quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce: Cosa comprende la quota
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!

Viaggi di gruppo organizzati Pakistan Primavera 2019 Agenzia Viaggi Apatam