Tunisia - primavera 2020

Verso l’Africa, alla scoperta della Tunisia

dal 25 aprile al 2 maggio 2020
da € 1.250

Un viaggio nel cuore del mediterraneo, alla scoperta della storia e della cultura tunisina, visitando le principali attrazioni tra cui il più grande lago salato del paese, sullo sfondo di paesaggi stupefacenti, ammirando il deserto di roccia, oasi marittime e vivaci mercati.

I nostri itinerari sono pensati per piccoli gruppi e prevedono un accompagnatore dall’Italia o una guida in loco che farà da cicerone.
Scarica l’itinerario in pdf

Itinerario di viaggio
Partenza di gruppo il 25 aprile 2020

1° GIORNO – 25 APRILE 2020 – ROMA/TUNISI
Partenza da Roma-Fiumicino nel pomeriggio con volo di linea Alitalia. Arrivo a Tunisi e trasferimento all’hotel El Mouradi Gammarh 5*****. Cena.

2° GIORNO – 26 APRILE 2020 – TUNISI/CARTAGINE/SIDI BOU SAID
Al mattino visita del museo del Bardo che ospita la più ricca collezione di mosaici romani e paleocristiani dell’Africa del nord. Si prosegue con la visita delle rovine della maestosa Cartagine, l’antica città acerrima nemica di Roma e da questa distrutta in un lontanissimo passato che in qualche modo ci appartiene. Grandiosa città con i suoi innumerevoli siti archeologici: il porto Punico, il Sanctuario e le terme, edificate da Antonino Pio in prossimità del mare, dove sorge anche uno splendido museo all’aperto. Nel pomeriggio visita di Sidi Bou Said, grazioso e pittoresco villaggio dalla tipica architettura andalusa, per esplorare le piccole botteghe che espongono prodotti di artigianato locale. Hotel El Mouradi Gammarh 5*****. Pensione completa.

3° GIORNO – 27 APRILE 2020 – TUNISI/DOUGGA/MAKHTAR/KAIROUAN
Partenza per Dougga per la visita delle importanti rovine dell’antica Thugga come molti la chiamano, usando al posto del nome romano quello berbero che significa “pascolo”. Il sito romani, Patrimonio UNESCO, è il più grande e meglio conservato del Paese. Qui si possono ammirare: il teatro, che poteva accogliere fino a 3500 persone, il campidoglio, il mausoleo libico-Punico e il tempio di Saturno. Proseguimento per il sito di Makhtar dove si trovano le rovine dell’antica città romana di Mactaris, città fondata all’inizio del I secolo che conobbe una reale prosperità con Marco Aurelio. Il sito è molto esteso e comprende: l’Arco di Bab El Ain, il Tophet punico, il foro, l’arco di trionfo di Traiano e il tempio di Bacco, sicuramente l’edificio più originale. Arrivo Kairouan e sistemazione all’hotel La Kasbah Kairouan 5*****. Pensione completa.

4° GIORNO – 28 APRILE 2020 – KAIROUAN/SBEITLA/TOZEUR
Visita di Kairouan, la quarta città santa dell’Islam e centro della produzione dei tappeti Kilim. La città offre la maestosità della più antica moschea del Maghreb, della moschea di Sidi Saheb, dei bacini degli Agrabiti, immense riserve d’acqua costruite del IX sec., e per finire i Souck. Proseguimento per Sbeitla, per la visita dell’antica Sufutela. Dall’ingresso nella città si erge l’arco di trionfo, il campidoglio, i templi di Giove, Giunone e Minerva e diverse chiese e basiliche di epoca bizantina. Terminata la visita, partenza in direzione Tozeur. Mentre i paesaggi montani diventano sempre più desertici, sosta per un breve giro nelle oasi. Arrivo a Tozeur e sistemazione all’hotel Ksar Rouge Tozeur 4****. Pensione completa.

5° GIORNO – 29 APRILE 2020 – TOZEUR/CHEBIKA/MIDES/CHOTT EL JERID/DOUZ
Partenza con veicoli 4×4 per il tour nel deserto roccioso. Le visite prevedono: le oasi di montagna di Chebika, l’antico “Ad Speculum” romano, famoso per la sua architettura e per essere stata la location di famosi film, tra i quali “Il paziente inglese”; Tamerza, con la sua lussureggiante vegetazione e cascate d’acqua e Mides con il “Gran Canyon”. Rientro a Tozeur per scoprire il centro storico della città: la Medina. Nel pomeriggio, partenza per Douz, attraversando il Chott El Jerid, la più grande depressione salina del paese che si estende per 5000 kmq in un vastissimo lago salato bianco. Condizioni metereologiche permettendo, sarà possibile assistere al fenomeno dei “miraggi”. Arrivo a Douz, detta “la porta del deserto”, il grande Erg orientale. Sistemazione all’hotel Offra Douz 4****. Pensione completa.
Per chi vuole (facoltativo da pagare sul posto) è possibile fare un’escursione nel deserto a dorso di dromedario.

6° GIORNO – 30 APRILE 2020 – DOUZ/MATMATA/GABES/SFAX
Partenza per Matmata, attraversando montagne desertiche dai colori stupefacenti. Matmata è un piccolo villaggio berbero con le tipiche case trogloditiche, costruite sottoterra per fuggire al caldo insopportabile della lunga estate africana. Visita di una casa troglodita e sosta per ammirare il paesaggio “lunare”. Proseguimento verso la regione delle oasi marittime di Gabes con sosta per visitare il mercato delle spezie. Arrivo a Sfax, capitale industriale della Tunisia e giro panoramico della città. Sistemazione all’hotel Concorde Sfax centre 4****. Pensione completa.

7° GIORNO – 1 MAGGIO – 2020 – SFAX/EL JEM/SOUSSE/HAMMAMET Partenza per El Jem, l’antica città di Thysdrus dove si trova il più grande anfiteatro dell’Africa del nord, una delle rovine romane di pietra meglio conservate al mondo. Visita di quest’imponente esempio di prosperità e del piccolo ma interessantissimo museo, ricco di antichi mosaici. Proseguimento per Sousse, chiamata “la stella del littorale” e visita della Medina, la città vecchia patrimonio UNESCO. Infine, arrivo a Hammamet, la città dei gelsomini. Sistemazione all’hotel Laico Hammamet 5*****. Pensione completa.

8° GIORNO – 2 MAGGIO 2020 – HAMMAMET/TUNISI/ROMA
Colazione. Trasferimento all’aeroporto di Tunisi e partenza con volo di linea Alitalia per Roma-Fiumicino. Arrivo previsto nella tarda mattinata.

Risposte alle domande più frequenti

Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza con almeno 2 pagine libere. Non è necessario il visto. E’ sufficiente inviare una copia della pagina del passaporto con i dati anagrafici.
Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per effettuare il viaggio. Per tutte le vaccinazioni non obbligatorie, consultare il proprio medico.

I nostri viaggi sono adatti a tutte le età, ma particolarmente apprezzati dai viaggiatori più maturi dai 50 anni in su.

  • volo di linea a/r in classe turistica
  • tasse sul biglietto aereo (incluse € 50)
  • trasferimenti da e per gli aeroporti in Tunisia
  • trasporti
  • hotels come da programma o similari
  • camera doppia con servizi
  • pasti come da programma
  • visite con guida
  • accompagnatore dall’Italia con 10 paganti
  • ingressi
  • assicurazione medico-bagaglio-annullamento viaggio
  • trasferimenti da e per aeroporto in Italia
  • eventuali tasse locali
  • spese personali
  • acqua e bevande
  • mance
  • quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce: Cosa comprende la quota
La polizza assicurativa che inviamo prima del viaggio comprende l’assistenza medica e l’annullamento del viaggio. Leggi le condizioni assicurative complete cliccando quì

Contatti

Siamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento sui programmi di viaggio. Ci piace avere un rapporto diretto con le persone e da sempre la nostra politica è vendere i viaggi direttamente, senza intermediari.
Potete scriverci un messaggio o chiamare direttamente il nostro ufficio di Urbino. Se preferite potete anche scriverci una mail a info@apatam.it

Chi siamo

Siamo un Tour Operator con sede a Urbino, ci chiamiamo Apatam come il nome della tettoia al centro dei villaggi dell’Africa occidentale. Lo abbiamo scelto per ricordare lo spirito dei nostri viaggi, quello di conoscere il mondo e di far sì che attraverso il viaggio si possano condividere con gli altri le proprie esperienze ed emozioni.
La nostra storia inizia quarant’anni fa, dal 1980 organizziamo viaggi culturali alla scoperta del mondo.

Il gruppo facebook dei viaggiatori Apatam

Iscriviti al gruppo @viaggiatoriapatam e incontra nuovi compagni di viaggio!

Entra nel gruppo!